Cina: Street Food

Posted by

Si avvicina giugno e tanti amici con i quali ho condiviso questi meravigliosi quattro anni a Shanghai se ne andranno, alcuni torneranno “a casa”, ovunque sia la loro casa, e alcuni, come noi, cambieranno citta’ iniziando tutto da capo, in una nuova avventura da espatriati.

C’e’chi si sta ammazzando di shopping al fake market per portare a casa piu’ borse di Prada e Gucci possibili cercando di prevedere le mode e i gusti dei prossimi dieci anni, chi compra mobili e quadri cinesi e chi come me e Giovanna si rimpinza la pancia di cibo Asian come non ci fosse un domani (che invece c’e’ insieme alla prova costume…). Si perche’ il cibo asiatico crea dipendenza, crea bisogno di riso, crea voglia di alghe, crea esigenza di zuppa con germogli e noodles da succhiare con le bacchette, crea necessita’ di buttarsi in bocca qualcosa che sia annegato nell’aglio e nella salsa piccante. Allora mi chiedo, da dove viene tutta questa dipendenza? Ecco spiegato, alcuni ristoranti usano oppiacei come spezie. In Cina come altrove e’ illegale ma pare che l’effetto finale sia garantito, cibo strepitosamente buono e voglia di rimangisarselo continuamente.

Sullo street food se ne sono sentite a bizzeffe, i piu’ temerari lo mangiano serenamente attirati dal profumino invitante (o dall’oppio a questo punto), altri non si fidano a mangiare soprattutto gli alimenti a base di carne, si mormora che sia topo, gatto, volpe, ma mai maiale o pollo. Le pentole, i tavoli, i coltelli con cui vengono preparati e affettati i cibi sono decisamente sporchi e quindi, se il fegato dovesse sopravvivere ad un attacco di leptospirosi da carne di topo, vi assicuro che l’intestino se la vedra’ decisamente “sciolta” nei giorni a seguire.

Io sono una Foodie person, quindi per amore del cibo e spinta dall’allegria oppiacea, vi stordisco con un po’ di foto didascaliche dello street food trovato nel quartiere mussulmano di Xi’an. Buon appetito e Peace and Love amici.

patateDue simpatici stuzzichini di patate, le prime sono delle chips non salate da mangiare con varie salsine versate sopra, le seconde sono patate novelle bollite in una brodaglia piccante.

paneDue panifici, il primo con diversi tipi di pane dolce con semi di sesamo e altre semenze che non conosco, il secondo con panini di sfoglia ripieni di carne.

carneLa preparazione degli spiedini di carne: il taglio in ambiente pulito e sterilizzato, la conservazione in celle frigorifere, l’infilzamento su stecchi di legno di faggio recuperati (sotto il mio sguardo attento) direttamente dal bidone della spazzatura.

carne4E finalmente la cottura alla piastra.

 

crabNon dovesse piacervi la carne state tranquilli, qui impalano ogni genere di animale, dai granchi giganti fritti ai polipi alla piastra rigorosamente insaporiti da salsa piccante.

 

veggiePer i vegetariani potete provare l’immancabile tofu con aglio, erba cipollina e un pizzico di peperoncino, oppure le imperdibili uova di quaglia impalate.

succhi

Se avete sete dovete provare questo delizioso bicchierone di succo di melograno, davvero buono anche se sembra un bicchiere di sangue per vampiri, come dice mia figlia!!

dolci

Ma passiamo ai dolcetti, a sinistra una specie di panettone gelatinoso da consumarsi sullo stecco, a destra un blocco di caramello che viene pestato e schiacciato con i martelloni e venduto a striscioline.

dolci2Croccante di zucchero con mandorle, noci e peperoncino, che davvero mi faceva molta gola…e per i piu’ piccini, zucchero filato a forma di fiore, un’opera d’arte!!

Due meravigliose donne: una con croccante al sesamo nero e una con mele e datteri caramellati. E per finire la mia preferita….

 

vagine

Vagine.

 

5 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...