Libri Che Ci Trasformano In Lettori

Posted by

Leggendo un libro mi sono imbattuta in queste righe:

Per un lettore, una delle rivelazioni più elettrizzanti della vita è quella di essere davvero tale. Non in grado di leggere, ma incapace di smettere perché catturato da un amore folle. Esagerato. Il primo libro che riesce in una simile impresa non verrà mai dimenticato, con ogni pagina ad accompagnare una nuova verità, perentoria ed esaltante: Si! Proprio così! Si! L’ho visto pure io! E naturalmente: Anch’io penso le stesse cose! Anch’io le SENTO dentro!  Stephen King

Ho subito pensato al libro che mi ha reso una lettrice.

La mia faeuroclubmiglia, come probabilmente mille altre famiglie negli anni ottanta, era abbonata al Postalmarket e all’Euroclub (che pare esistano ancora online). Non so esattamente perché.

Sul postalmarket avremo ordinato 10 volte in 10 anni. Ricordo ancora un pigiama a tuta estivo arancione a pallini con la stampa di Belle e Mrs. Potts in fronte. Ogni volta che dovevo andare in bagno mi trasformavo in una contorsionista per tirare fuori le spalle in tempo e non pisciarmi addosso.

L’Euroclub era ancora meno utilizzato, non leggeva nessuno. Ordinammo la mitica enciclopedia dei bambini “i Quindici”, qualche libro sul tennis per mio papà (che non lesse mai) e manuali di cucina per mia mamma (che non cucinò mai).

Io avevo fra gli otto e i dieci anni. Imparai a leggere tardi e a fatica quindi non mi piaceva granchè farlo, ma ogni volta che arrivava il pacco dell’Euroclub ne rimanevo stregata. I libri erano tutti rilegati con la copertina rigida, le pagine erano spesse e ruvide con un intenso profumo di carta appena stampata. La sovracopertina con le alette lucida aveva delle immagini dai colori brillanti, sul dorso l’immancabile spirale gialla.

disdetta euroclub(1)

Un giorno mia mamma disse a me e mia sorella:

“dobbiamo ordinare cinque libri ogni volta che arriva il catalogo dell’Euroclub se no disdiciamo l’abbonamento. Sceglieteli voi…e leggeteli!!”

Così trovai IL LIBRO. Era nella parte del catalogo dedicata alla narrativa per ragazzi. Sul fronte il disegno di  una bambina riccia e spettinata che cammina per la foresta.

Ronja di Astrid Lindgren.

Lo lessi e lessi e rilessi.

All’interno aveva alcune illustrazioni in bianco e nero, le guardai e guardai e riguardai.

Decisi di diventare una lettrice.

Poi ovviamente i cinque libri per catalogo non bastarono più. Ma che ve lo dico a fare.

Anni dopo, ripulendo la cantina dei miei genitori lo trovai in una scatola zeppa di libri dell’Euroclub  (anzi, mio papà ripulì la SUA cantina e trovò la scatola dei MIEI libri – diamo a Frenky quel che é di Frenky). Lo rilessi e scoprii con meraviglia che me lo ricordavo nei minimi dettagli. I briganti, il castello, la sensazione di freddo, la foresta magica, Ronja e Birk.

Davvero il primo libro che ci trasforma in lettori, che stimola la fantasia, che ci proietta in un altro mondo, non si scorda mai.

Ora vorrei sapere quale libro vi ha reso dei lettori, sono proprio curiosa. Scrivetemelo qui sul blog, non su Facebook.

ronja

8 comments

  1. “Una favola ancora e poi buonanotte” …mi ha coccolato e fatto sognare … l’ho ancora e l’ho letto anche ai miei figli fino a quando non hanno imparato a leggere da soli … loro adesso sono dei divoratori di libri … ma penso che il libro della mia vera svolta sia stato … JURASSIC PARK … non so perchè ma l’ho letto in 1 notte e mezza vivendo “l’avventura”, da quel momento tutti i libri a seguire sono stati un viaggio meraviglioso … mi rammarica solo il fatto che il mio tempo per leggere sia veramente pochissimo e tanti libri sono sul mio comodino in attesa della prima vacanza disponibile.

    Mi piace

  2. La storia Infinita di Michael Ende. Scritto un po’ in verde e un po’ in rosso.
    Leggevo e mi isolavo completamente..ricordo ancora mia mamma che mi picchia sula spalla per dirmi “ma non senti che è pronto?”.
    Magico

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...