Stelle Cadenti

“Oggi è la notte di San Lorenzo” dico con un sospiro guardando il cielo. “Mamma chi è Lorenzo?” “San Lorenzo. È un Santo, nessuno si ricorda perchè è Santo. Ce lo ricordiamo tutti solo per le stelle cadenti”. “Mamma non ho capito cosa vuol dire Santo, cosa vuol dire che è famoso per le stelle cadenti e perchè oggi ce lo ricordiamo. Praticamente non ho capito niente.” Non so se dar la colpa al fatto che viviamo all’estero da troppo tempo, ad un problema di lingua e traduzioni mentali dall’inglese che ormai le mie bambine eseguono automaticamente quando parlano in italiano o alla loro mamma agnostica. “Allora, partiamo dal Santo. Un Santo è una persona molto buona che aiuta gli

Continue reading

Maura E Il Fai Da Te

Oggi ho montato un letto. Sono andata all’Ikea con Emma, abbiamo fatto il giro nella zona camere da letto e dopo aver valutato i vari modelli soppesando pregi, difetti, stabilità, dimensioni e colore della struttura, abbiamo scelto un meraviglioso MALM. Letto singolo bianco che è sempre di moda, testiera alta comoda per leggere, due bei cassettoni “porta segreti” che ho promesso di non aprire mai. Dopo la struttura letto Emma si tuffa a peso morto su tutti i materassi in esposizione. Si molleggia, si stiracchia, prova a mettersi di lato e poi nella sua posizione preferita, a pancia in giù con il culo in alto. Non ho mai capito come faccia a dormire così. Alla fine la scelta cade su

Continue reading

Malesia – Penang

Andare in vacanza in un posto dove la religione di Stato è l’Islam mi ha sempre bloccata per vari motivi. La sicurezza e la paura degli attentati, la libertà di bersi un mojito sulla spiaggia quando ne hai voglia (che vacanza è senza alcool?), la libertà di stare in bikini senza sentirsi osservate, la mia ignoranza sull’argomento.  Ammetto vergognosamente di non sapere la differenza fra un Hijab e un Chador, cosa significano e in quali stati sono usati. Se la Malesia è a tutti gli effetti uno Stato Islamico con tutti i pro e i contro sopra elencati, l’isola di Penang ne è l’eccezione. Qui, nonostante una netta maggioranza della popolazione sia di fede mussulmana (45%), convivono anche induisti, cattolici,

Continue reading

Hong Kong: Il Cibo, Una Storia Meravigliosa

Uno dei piaceri di vivere all’estero è avere delle amicizie internazionali. Trovare dei punti in comune con persone fisicamente, culturalmente ed etnicamente differenti da noi. Che poi non sono solo piccolo punti in comune, ma una miriade. Si crea un legame e la magia dell’amicizia ha inizio. Le persone si scelgono per affinità non certo per cultura o razza. La lingua fa la differenza. Se si arriva a parlare bene la stessa lingua, qualunque essa sia, allora si riesce a stabilire un contatto, si riesce a conoscere veramente e a farsi conoscere per quello che siamo nel profondo, non per quello che appariamo. La comunicazione è tutto. Per imparare qualcosa sulle altre culture ci sono vari metodi: andare al museo

Continue reading